Etichetta: batterista di milano

VIDEO: Grave incidente di Bubnič a Gorjanci

VIDEO: Grave incidente di Bubnič a Gorjanci

GHD
Il weekend di gare al GHD Gorjanci non è iniziato bene per il nostro concorrente Milan Bubnič. Pivčan è volato fuori pista durante l'allenamento e si è infortunato gravemente sulla riva lungo il tracciato della mitica Lancia Delta, diventata famosa in tutto il mondo nelle ultime stagioni tra gli appassionati di corse. Per fortuna il Milan non si è infortunato. (Video: Youtube / Vasja Lesjak) https://youtu.be/wD0WZKSDHVY  
GHD: Il batterista è sovranamente il più veloce in allenamento

GHD: Il batterista è sovranamente il più veloce in allenamento

GHD
Il campione nazionale sloveno di gare di velocità in montagna, Milan Bubnič, è stato il più veloce nell'allenamento di oggi prima della gara di domani per il premio Stubičke Toplice. Con la sua potente Lancia Delta, è stato 3 secondi più veloce del croato Dejan Dimitrijević nella prima manche di prove con un tempo di 02.509: 6.771, mentre nella seconda Pivčan ha trovato quattro secondi e ha raggiunto la vetta di Sljeme in 2: 58.388 ed è sceso sotto la soglia dei tre minuti. . Dimitrijević è stato un po 'più moderato sulla sua Seat Leon, poiché ha guidato poco meno di 0.7 secondi più veloce del primo tentativo nel secondo tentativo. Il vantaggio complessivo di Bubnič è così aumentato a 10.2 secondi, ma ci sono ancora quasi cinque secondi di riserva fino al record di aumento di 2: 53.392, che Bubnič ha ottenuto l'anno scorso nella prima manche, quindi possiamo aspettarci che il nostro campione sia in buona forma dopo
Liber a Gorjanci alla terza vittoria, Bubnič vincitore tra gli sloveni

Liber a Gorjanci alla terza vittoria, Bubnič vincitore tra gli sloveni

GHD
Il GHD Gorjanci di quest'anno sarà ricordato non solo per il bel tempo e l'ottima organizzazione, ma anche per il fatto che i primi favoriti della gara, l'italiano Federico Liber (Gloria Formula C8F) e il ceco Vaclav Janik (Norma M20FC), si sono occupati del thriller. dopo due manche separate solo da un buon secondo. Dopo il maltempo di ieri e la cancellazione dell'ultimo allenamento, oggi il tempo è stato favorevole per i corridori, poiché la gara su Gorjanci si è svolta con un bel tempo soleggiato. Un buon numero di spettatori si sono radunati lungo la pista. Alla fine, Federico Liber ha avuto più successo, festeggiando per la terza volta a Gorjanci! A quanto pare, è destinato a vincere negli anni dispari, come ha vinto anche nel 2013 e nel 2015. Nella seconda manche, ha anche fatto segnare il miglior tempo di 01: 39.467 e, come unico, è sceso sotto il limite magico di 1:40. Il suo av
Liber il più veloce in allenamento, Bubnič il più veloce tra gli sloveni

Liber il più veloce in allenamento, Bubnič il più veloce tra gli sloveni

GHD
La gara internazionale di velocità in montagna sul Gorjanci è iniziata oggi con due allenamenti. Il terzo è stato annullato a causa di condizioni meteorologiche avverse. Nella competizione di 108 veicoli, l'italiano Federico Liber (Gloria C8P - EVO) è stato il più veloce sulla rotta Gorjanci, che è stato il più veloce in entrambi gli allenamenti. Ha fatto segnare il miglior tempo di 01: 44.580 nella seconda manche. È stato seguito dal ceco Vaclav Janik (Norma M2FC), a quasi 20 secondi dal miglior tempo italiano. È interessante notare che entrambi i due volte vincitori del Gorjanci Liber hanno festeggiato nel 6 e 2013 e Janik nel 2015 e 2012. Il migliore degli sloveni nella classifica generale è stato Milan Bubnič, l'unico sloveno a correre il percorso in meno di due minuti. La star italiana delle corse in montagna Federico Liber è al suo meglio
Nella terza prova di oggi, il record della pista tra i veicoli da turismo è caduto!

Nella terza prova di oggi, il record della pista tra i veicoli da turismo è caduto!

GHD
Ci sono 80 piloti nella lista di partenza della gara di domani. Se nella prima manche i piloti hanno flirtato ancora più timidamente con la pista, nella seconda erano più fiduciosi e hanno ottenuto risultati più veloci, e nella terza lo svizzero Ronnie Bratschi ha superato se stesso ancora una volta, battendo il proprio (l'anno scorso) record della pista tra veicoli da turismo. Nella competizione assoluta domani assisteremo ovviamente ad una feroce battaglia per la vittoria tra il ceco Vaclav Janik e l'italiano Federico Liber. Tra gli sloveni, Vladimir Stankovič si è dimostrato il migliore nel primo e nel secondo allenamento, ma si è dimesso nel terzo. L'eroe dell'allenamento di oggi è lo svizzero Ronnie Bratschi, che è già riuscito a battere il record della sua carriera (stabilito lo scorso anno). L'anno scorso ha tagliato la pista con il tempo di 2: 13.55, e quest'anno qualche decimo più veloce, arrivando al traguardo
Il batterista ha iniziato la stagione con una vittoria

Il batterista ha iniziato la stagione con una vittoria

GHD
Milan Bubnič ha iniziato quest'anno la stagione delle gare di velocità in montagna con una vittoria sovrana a Stubičke Toplice, in Croazia. Con la Lancia Delta Integrale ha concluso la gara solo dietro l'ungherese con licenza croata Istvan Kavecz (BMW E90). Nella seconda manche, Bubnič ha guidato più di tre secondi e mezzo più veloce di Kavecz, ma ha corso un po 'meno di un secondo e mezzo per vincere. Il secondo sloveno più veloce è stato Matej Grudnik con la nuova Renault Clio, quarto in classifica generale. Il terzo posto è andato a Peter Marc. In Division I abbiamo assistito a parecchie dimissioni e di conseguenza solo il vincitore Aleš Žakelj con Zastava Yugo e Primož Tavčar ha portato al traguardo. La vittoria nella seconda divisione è andata a Tilno Pogačar in soli 0.02 secondi, che è riuscito a superare Matevž Čudn nella seconda manche. Il terzo era Prim
Il nuovo maestro di Lučin è Federico Liber

Il nuovo maestro di Lučin è Federico Liber

GHD
Dopo gli allenamenti di ieri, domenica a Lučine si è svolta una delle gare più belle finora. Tra i 90 migliori piloti europei, 82 di loro hanno concluso la gara. L'atmosfera è stata sollevata nella prima manche dallo svizzero Ronnie Bratschi, che ha stabilito un record tra le vetture turismo e lo ha superato nella seconda manche con un tempo di 2: 13,55. Il vincitore assoluto e il nuovo maestro indiscusso di Lučin è l'italiano Federico Liber, che ha stabilito un nuovo record di pista - 2: 03,98. Tra gli sloveni, il più veloce è stato Vladimir Stankovič al 10 ° posto assoluto. Dopo che la prima manche ha offerto alcune pause più lunghe oggi, anche la seconda è stata ritardata, principalmente a causa di una pausa più lunga dopo l'incidente dell'austriaco Karl Werner, che ha preso abbastanza bene. Il terzo è stato abbastanza fluido, con una pausa appena prima dello spettacolo
Gorenjska corsa prelibatezza a Lučine

Gorenjska corsa prelibatezza a Lučine

GHD
Questo fine settimana, 8 e 9 agosto, si svolgerà la tradizionale Lučina Mountain Speed ​​Race 2015. Si sono iscritti quasi 100 piloti da ben 10 paesi europei. La lotta per il miglior tempo e la vittoria assoluta promette di essere tra il vincitore dello scorso anno, lo svizzero Tiziano Riva, e il vincitore dello scorso anno e "osmoljenec" dello scorso anno, l'italiano Federico Liber. La prova di velocità in montagna di Lučina 2015 a Poljanska dolina promette ancora una volta uno spettacolo automobilistico al top, che non è lontano. Per il test di quest'anno sono iscritti 99 piloti, di cui 8 veterani. Oltre ai concorrenti sloveni, prenderanno parte anche austriaci, italiani, croati, cechi e polacchi, e anche Bulgaria, Serbia, Montenegro e Svizzera svilupperanno i loro colori a Lučine con un rappresentante ciascuno. La gara di quest'anno è prossima a quella nazionale
Kavecz a Čabar per i capelli davanti a Bubnič

Kavecz a Čabar per i capelli davanti a Bubnič

GHD
L'ungherese Istvan Kavecz, che gareggia con la BMW M3 su licenza croata, ha festeggiato la vittoria davanti al nostro rappresentante Milan Bubnič per soli quattro centesimi di secondo dopo il secondo run. Dopo la prima manche era a poco più di due secondi dal primo posto, ma nella seconda ha dato il massimo e ha ridotto il distacco a 0.046 secondi. Tra gli altri rappresentanti sloveni, Miha Prek ha celebrato la vittoria nella divisione 1 e Marko Grossi è stato anche il più veloce nella sua divisione. GHD Čabar 2015 totale: 1. Istvan KAVECZ, BMW E90 M3 6: 20,497 2. Milan BUBNIČ, Lancia Delta Integrale +0,046 3. Siniša KRAINC, Ford Escort RS +2,644 4. Michele BUIATTI, Mitsubishi EVO IX +8,565 5. Đani VARLJEN , Honda Civic Type R +12,645 6. Damir MASIC, Mitsubishi EVO IX +13,663 7. Franz ROIDER, Ford Mondeo MSC +14,548 8. Laszl