Etichetta: vn Bahrain

F1, Bahrain GP FP3: Verstappen con 0.7 secondi di vantaggio su Hamilton

F1, Bahrain GP FP3: Verstappen con 0.7 secondi di vantaggio su Hamilton

Formula 1
Max Verstappen ha concluso la sua terza sessione di prove libere per il Gran Premio del Bahrain con un tempo impressionante, superando l'attuale campione del mondo Lewis Hamilton di 1:30,577 di 739 millesimi. A prima vista può sembrare che il britannico possa aver commesso un errore nel suo giro veloce, ma non è stato così. Al momento la Red Bull sembra davvero un mondo a sé, ma sono le qualificazioni che determineranno l'ordine di domani e in cui finiranno i nascondigli, ed è vero che gli esperti ammettono anche che la Red Bull ha fatto i compiti meglio inverno. Jenson Button ha dichiarato a Sky: "Indipendentemente dalle condizioni di vento forte non ideali, ogni cerchio Max sembra essere molto controllato in tutti i settori." Https://twitter.com/redbullracing/status/1375795747170451457 Gara parziale
F1 GP Bahrain: Verstappen davanti a Bottas e Norris

F1 GP Bahrain: Verstappen davanti a Bottas e Norris

Formula 1
Il primo capitolo della nuova stagione è iniziato con le prime prove libere di oggi sul Circuito Internazionale del Bahrain in un clima molto più favorevole di quello a cui abbiamo assistito quattordici giorni fa, quando si sono svolti i test pre-campionato presso il suddetto circuito. Resta comunque il fatto che le prime prove libere sotto un sole cocente non portano risultati eccessivamente rappresentativi, in quanto la gara è di sera, quando le temperature sono molto più basse dei 34 gradi di oggi. Per questo weekend di gare, Pirelli ha preparato pneumatici da C2 a C4. Pirelli ha anche permesso ai team di esibirsi con una pressione degli pneumatici inferiore quest'anno rispetto allo scorso anno. Mentre nel 2020 era necessario avere valori di 22,5 psi (anteriore) e 21,0 psi (posteriore), solo quest'anno è possibile guidare con 21,0 e 19,0 psi. Modificare
GP del Bahrain: la vittoria di Hamilton oscurata dall'incidente di Grosjean

GP del Bahrain: la vittoria di Hamilton oscurata dall'incidente di Grosjean

Formula 1
La gara è iniziata in modo estremamente drammatico, perché alla quarta curva c'era una folla all'inizio, dove Daniil Kvjat e Romain Grojsean, che ha evitato Latifi su Williams, si sono avvicinati troppo. Il francese è stato quindi portato a tutta velocità in una recinzione protettiva, che ha sfondato, l'auto è stata letteralmente strappata a metà e Grosjean può ringraziare il sistema Halo per averla portata via con solo ferite - secondo le prime voci che aveva ustioni e costole rotte - perché in questa scena orribile l'inferna potrebbe unirla alla vita. https://twitter.com/F1/status/1333101724119261184 Comprensibilmente, la gara è stata interrotta perché hanno dovuto sostituire parte della barriera protettiva, che ha richiesto un'ora spessa. Hanno anche dovuto portare via i resti di un'auto da corsa Romain Grosjean. Alla fine, possiamo dire che lo sa
GP del Bahrain, qualificazioni: Hamilton e Bottas dalla prima fila di partenza

GP del Bahrain, qualificazioni: Hamilton e Bottas dalla prima fila di partenza

Formula 1
Lewis Hamilton ha vinto la sua 98a migliore posizione di partenza nella sua carriera nelle qualifiche per il Gran Premio del Bahrain. Insieme al britannico, il compagno di squadra Valtteri Bottas inizierà la gara, mentre i piloti della Red Bull Max Verstappen e Alexander Albon inizieranno la gara in seconda fila. George Russell è stato il primo a entrare in pista sotto i fari del circuito di Sakhir, mentre gli altri diciannove piloti aspettavano, poiché la pista doveva diventare sempre più veloce durante le qualifiche. Tra i migliori piloti, Verstappen ha fatto il primo giro veloce, stabilendo un punto di riferimento per tutti gli altri con un tempo di 1: 28,9 minuti. La situazione è diventata più vivace solo negli ultimi sette minuti della Q1, quando era in corso
Gasly: ​​corri per il Sahir GP come versione mini della Indy 500

Gasly: ​​corri per il Sahir GP come versione mini della Indy 500

Formula 1
Gli ultimi tre giri della stagione di Formula 1 di quest'anno si svolgeranno nella penisola arabica nelle prossime settimane, con due gare in Bahrain prima che la carovana si rechi all'evento finale ad Abu Dhabi. Sarà la terza volta quest'anno - dopo Austria e Regno Unito - che nella stessa località si disputeranno due gare di F1, ma nel caso del Bahrein, la gara con il titolo Sahir GP si svolgerà su un diverso tracciato. Il circuito esterno della pista del Bahrain sarà utilizzato per la seconda gara, in programma per il 6 dicembre, contenente solo poche curve e scavalcherà la maggior parte della planimetria permanente della pista. "La pista stessa in Bahrain - almeno la versione su cui abbiamo corso prima - ha pochi aerei, il che è buono per i sorpassi, aiutato dal fatto che è abbastanza largo", così il pilota di AlphaTauri. "Per quanto riguarda la seconda gara su un'altra
Bottas ha incrociato le strade del rivale della squadra Hamilton

Bottas ha incrociato le strade del rivale della squadra Hamilton

Formula 1
Valtteri Bottas ha preso la prima migliore posizione di partenza della sua carriera dopo un errore di Lewis Hamilton a Bahrjan. Hamilton, che è a 0.023 secondi dal finlandese, inizierà la gara dal secondo posto, seguito da Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Nella prima parte delle qualificazioni, Pascal Wehrlein ha segnato per la prima volta, tornando alla macchina da corsa Sauber dopo un infortunio nella gara di campionato. Il tedesco ha stabilito il primo traguardo con gomme super morbide con un tempo di 1: 33.502. Il traguardo è presto sceso a 1: 32.891 grazie al giro di Kevin Magnussen e dopo i primi cinque minuti i piloti hanno migliorato il loro tempo uno per uno. A dieci minuti dal termine il primo posto è stato preso da Valtteri Bottas con gomme morbide, che ha fatto il giro su una Mercedes in 1: 31.041, mentre lui ha commesso un errore nel giro veloce
VIDEO: GP Bahrain 2014 - Duello Mercedes

VIDEO: GP Bahrain 2014 - Duello Mercedes

Formula 1
La Formula 93 va di fretta questo fine settimana in Bahrain, teatro di uno degli scontri più indignati tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg, a cui abbiamo assistito nella gara dell'anno scorso. Quest'anno la Ferrari è molto vicina alla Mercedes in condizioni di caldo, quindi sorge la domanda se Toto Wolff e Niki Lauda permetteranno ai loro piloti di dare libero sfogo o intervenire con gli ordini del team per evitare una resa dei conti diretta in pista. Rosberg, che ha una pista a Manama, è determinato a restituire il colpo ad Hamilton dopo la gara in Cina e vincere così un'importante battaglia psicologica nella lotta per il titolo di quest'anno, e Hamilton è determinato anche ad aumentare il vantaggio in classifica generale. . https://www.youtube.com/watch?v=Br8YstPXNUMXLk
La migliore posizione di partenza di Rosberg in Bahrain

La migliore posizione di partenza di Rosberg in Bahrain

Formula 1
Il pilota della Mercedes Nico Rosberg si è assicurato la migliore posizione di partenza prima della gara di domani per il Gran Premio del Bahrain. Il tedesco è stato 1 secondi più veloce del secondo, Sebastian Vettl con un giro di 32.330: 0.254, e Fernando Alonso è terzo. Inizialmente, il ritmo delle qualificazioni è stato dettato da Fernando Alonso e Sebastian Vettel, che si sono ritrovati in testa alla classifica nella prima e nella seconda parte. Nell'ultima parte, Rosberg ha subito preso l'iniziativa, facendo segnare un tempo sul giro di 1: 32.543 nei primi minuti, e la maggior parte dei corridori ha deciso un solo tentativo. Rosberg ha migliorato il suo tempo nel secondo giro veloce a 1: 32.330, e Alonso e Vettel non hanno trovato una risposta alla corsa del tedesco. Lewis Hamilton e Mark Webber erano quarto e quinto, ed entrambi si muoveranno rispettivamente cinque e tre all'inizio