Formula 1 prima dell'inizio della stagione: la Red Bull e la Ferrari più veloci

Autore dell'articolo: , pubblicato l'22 febbraio 2024.

Dopo che il campione del mondo in carica Max Verstappen su RB20 della Red Bull ha vinto la prima giornata di test invernali di Formula 24 in Bahrain con un giro più di un secondo più veloce di chiunque altro, è stato Carlos Sainz su Ferrari SF0.758 ad avere la meglio nel secondo giorno, XNUMX secondi più veloce di Sergio Perez, che ha assunto l'incarico di test.

L'1:29.921 di Sainz è stato più veloce dell'1:31.344 di Verstappen, ma con la mescola più morbida C4, mentre l'olandese ha fatto segnare il miglior tempo della giornata di apertura sulla variante gialla C3, che sarà la mescola più morbida disponibile al GP del Bahrein, il prossimo fine settimana, e Sainz era 1.240 secondi più lento di Verstappen alla fine del primo giorno con lo stesso pneumatico, nonostante avesse ottenuto il terzo miglior tempo.

Lando Norris (McLaren) è stato un decimo più veloce, e Daniel Ricciardo sulla vettura VCARB01 del team Visa Cash App RB, come si chiamava quest'anno l'altro team Red Bull AlphaTauri, ha concluso tra i primi cinque il primo giorno.

Pierre Gasly (Alpine) è arrivato quinto, mentre il pilota dell'Aston Martin Lance Stroll è arrivato sesto con un tempo peggiore di 1.663 secondi. Nella top ten della prima giornata hanno chiuso anche Charles Leclerc, Fernando Alonso, Oscar Piastri e Zhou Guanyu. Verstappen non solo è stato il più veloce il primo giorno, ma ha anche percorso il maggior numero di giri (142) testando così a fondo il concetto di lati minimi adottato dalla Red Bull per questa stagione.

Anche se i tempi dei test tendono a non rivelare la realtà, Lewis Hamilton ha dato al team Mercedes alcuni motivi di ottimismo con il suo terzo tempo, sebbene fosse 1.145 secondi dietro Sainz e 0.4 secondi dietro Perez. Nonostante i problemi tecnici, i freni gli davano fastidio, il messicano è riuscito a collezionare 129 giri, il numero più alto tra tutti i piloti. Un quarto tempo ha portato Lando Norris davanti a Daniel Ricciardo al quinto posto.

I team e i piloti hanno perso due ore di tempo quando, al mattino, Leclerc si è imbattuto in una copertura del pozzo slacciata all'undicesima curva e ha danneggiato la sua Ferrari, e anche Hamilton si è schiantato contro i rottami. La giornata è stata prolungata di un'ora nel pomeriggio.

Se lo desideri, puoi donarci in modo rapido e sicuro tramite PayPal. Ogni contributo ci aiuta, il tuo team World of Speed!

Puoi donare a questo link ->Donare