La nostra goccia nell'oceano di uno sport amato

Nika Stremfelj
Autore dell'articolo: , pubblicato il 11 agosto 2014.

Dietro di noi c'è dunque la corsa di velocità in montagna di quest'anno Lučine, dove ci siamo divertiti molto, come sempre, nonostante qualche lieve scottatura solare. È difficile individuare un solo corridore che abbia impressionato di più, poiché tutti si sono esibiti con passione, gioia e per il proprio piacere, oltre che per il piacere degli spettatori, rischiando la salute, che ci ha ricordato il ribaltamento di Primož dopo il Incidente di Slavko Zorman a Ilirska Bistrica Tavčar, papà (abbastanza) nuovo, all'uscita della nona curva, che fortunatamente si è conclusa solo con lamiere laminate.

Potresti aver notato adesivi tuoi e del nostro portale svet-hitrosti.com su alcune auto da corsa, per i quali devo ringraziare Aleš Žakl (Yugo 45), Janez Bogataj (Renault Clio) e Igor Pokorn (VW Polo 75), che gentilmente spazio pubblicitario dimesso, a cui altrimenti farebbero parte gli adesivi di sponsorizzazione (e me li permetterei anche io).

A Lučine, ho anche provato la mia mano come fotografo per la prima volta, e quando sono tornato a casa ho visto un'offerta nello stile di uno dei "fohar" compagni fotografi dilettanti (quasi professionisti) nello stile ", cari corridori , se hai bisogno di foto, puoi comprare la mia "che arrabbiato.

Ho pensato tra me e me, accidenti Tesla, non ci sono soldi in questo sport comunque, la maggior parte dei corridori viene finanziata di tasca propria e senza l'aiuto degli sponsor vanno in rosso in modo che qualcuno che acquista una fotocamera leggermente più costosa possa ottenerne una accredito giornalistico, evita di pagare il biglietto d'ingresso e segue la gara gratuitamente, e poi vuole vendere le sue foto ai corridori! Certo che ne ha tutti i diritti, solo la moralità di farlo è discutibile (visto che stiamo parlando di uno sport impoverito che ha sanguinosamente bisogno di nuovi spettatori e non di Formula Uno dove girano milioni e qualcuno può guadagnarsi da vivere vendendo foto di auto da corsa. e corridori).

Così ho deciso che tutte le foto che avremmo scattato con l'aiuto della mia dolce metà sarebbero state a disposizione di corridori e spettatori in modo completamente gratuito, senza le impronte d'acqua a volte fastidiose con cui alcuni proteggono le loro foto come se valessero il loro peso in oro. Diciamo l'argomento: la mano si lava la mano!

Questa sarà la nostra piccola goccia nel mare del motorsport sloveno, e se gli spettatori condividono le immagini, attirando così nuovi spettatori, e se i corridori condividono o usano in altro modo le foto, guadagnando così uno sponsor, sarò molto felice!

 

Foto: Nika Stremfelj / Svet-Hitrosti.com

Se lo desideri, puoi donarci in modo rapido e sicuro tramite PayPal. Ogni contributo ci aiuta, il tuo team World of Speed!

Puoi donare a questo link ->Donare

81 Commenti
il più vecchio
l'ultimo con il maggior numero di voti
Risposte al contenuto
Visualizza tutti i commenti