Affrontano un doppio divieto

Autore dell'articolo: , pubblicato il 25 maggio 2024

Entrambe le vetture Haas avrebbero potuto essere squalificate dall'ordine di qualificazione finale, poiché l'ispezione tecnica ha rivelato irregolarità nell'alettone posteriore.

Nico Hulkenberg è arrivato dodicesimo e Kevin Magnussen quindicesimo per il Gran Premio di Monaco, ma entrambi potrebbero ritrovarsi negli ultimi posti alla partenza, lasciandoli solo sperare in punti alla fine della gara.

Il delegato tecnico della FIA, Joe Bauer, ha riscontrato durante l'ispezione dell'ala posteriore che lo spoiler superiore dell'ala posteriore, che si muove quando viene attivato il DRS, è fuori dall'intervallo consentito tra 10 e 85 mm rispetto a quello inferiore elemento, e se l'irregolarità sarà confermata, seguirà la squalifica.

L'ultimo caso del genere si è verificato al GP del Brasile 2021, quando la FIA ha riscontrato lo stesso mancato rispetto delle regole nella vettura di Lewis Hamilton.

La Haas ha utilizzato questo fine settimana una nuova ala posteriore, che secondo loro è stata progettata per essere al limite di quanto consentito, ma se la FIA confermasse l'irregolarità, il team Haas dovrà utilizzare una specifica diversa e la modifica sarebbe in violazione delle regole del Parco Chiuso, il che significa che entrambe le vetture da corsa dovranno iniziare la gara dai box.

Se lo desideri, puoi donarci in modo rapido e sicuro tramite PayPal. Ogni contributo ci aiuta, il tuo team World of Speed!

Puoi donare a questo link ->Donare